Forum: Mutuo INPDAP

forum_mutui_assicurazioni.jpg

LARS: Buongiorno, vorrei proporre un quesito rispetto alla convenineza dei mutui INPDAP, attualmente il tasso fisso applicato e’ del 4,15 %, quello variabile e’ fuori mercato del tutto (almeno per il primo anno) e poi mi hanno detto che non lo fanno?!?;
Al momento ho un mutuo a tasso variabile con banca pop. Emilia euribor 3m + 0,80%, un tasso di tutto rispetto. Pochi giorni fa mi chiamano dall’INPDAP e mi dicono che avrei finalmente la possibilita’ di effettuare il mutuo con l’inpdap ( dopo la 5 domanda – sinceramente non ci pensavo piu’) , consigliandomi di effettuare un nuovo mutuo ( tasso fisso ) poiche’ la surroga e’ difficoltosa. Mi chiedo e vi chiedo, se siete informati, e’ ancora conveniente passare all’inpdap visto i tassi che applicano, ed ancora perche’ non si puo’ effettuare la surroga ed eventualmente tenere il periodo che si e’ gia versato ( 2 anni ) dato che fino ad ora come si sa si sono pagati sopratutto interessi? Si puo’ surrogare l’importo residuo mantenendo gli anni alla scadenza come fissato? Ma sopratutto ci sara’ un abbassamento dei tassi che l’attuale regolamento prevede, e quanto potrebbe essere il tasso che si applichera’ ? Molte domande, lo so ma mi hanno dato tempo appena 1 settimana per decidere altrimenti perdo il diritto, ho aspettato 2 anni ed ora in meno di una settimana devo dare una risposta……!!!
Grazie a tutti, auguri e pazienza!
ciao
lars

Lasciate un commento con le vostre risposte

 

Preventi Banche Assicurazioni online

Argomenti correlati

Forum: Mutuo INPDAPultima modifica: 2009-06-29T11:33:00+02:00da asciortino
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Forum: Mutuo INPDAP

  1. Beh, so che la surroga non te la possono negare … in questo Alessandrite potrà darti conferma;
    In quanto agli anni, con l’inpdap sei vincolato a scegliere la durata prestabilita (10, 15 20 …);
    Per quanto riguarda il vantaggio, c’è da fare qualche conticino: considera che, anche surrogando, con l’inpdap dovrai sostenere alcune spese (perizia, notaio, interessi di preammortamento, spese di amministrazione); dal 1° luglio si dice dovrebbero scendere i tassi (bisogna vedere di quanto) e quindi dovresti considerare alla fine gli interessi residui che hai ancora da pagare all’attuale banca e quelli che andresti a pagare con l’inpdap; a quest’ultimi dovresti aggiungere le predette spese e tirare le somme!

    Per curiosità: quale domanda ti hanno accolto (semestre)? E a quale sede appartieni?

    In bocca al lupo per la scelta,
    dibilino.

  2. ma come faccio a quantificare l’ammontare degli interessi se il mutuo attuale ha il tasso variabile, al momento e’ circa il 2%, nei prossimi anni non e’ detto che resti tale! Penso che i mutui INPDAP tornino competitivi soltanto se il tasso fisso si attestera’ intorno al 3,5%; molti istituti bancari riescono facilmente per nuovi mutui ad applicare tassi fissi intorno al 4,30%-4,50% ( es. banca pop. di Sondrio ). Bisogna sapere quanto sara’ il nuovo tasso altrimenti non conviene!
    saluti e grazie.
    lars

  3. Con calma:

    1) adesso il tasso fisso è al 4,15%;
    2) si può effettuare la surroga (vedi http://www.inpdap.it/archiviofile/norma … otaop2.pdf);
    3) gli anni possono essere 10-15-20-25-30 anni come da regolamento quindi se tu hai fatto con la banca un mutuo a 25 anni puoi abbassarlo a 20…… niente e nessuno te lo può vietare……. si alza però la rata;
    4) riporto quanto ho trovato su un altro forum: ” Un’ultima cosa, e non vado oltre, state tranquilli (per chi deve rogitare a breve) che il nuovo regolamento per ora non uscira’, si parlava di settembre e non luglio, ma proprio per evitare confusioni uscira nel 2010 per cui mettetevi l’animo in pace. ……..Il nuovo regolamento uscira’ nel 2010 tasso fisso 3,50-60%”

    Come vedi le informazioni non sono precise e ognuno dà la sua…… io fossi in te “prenderei l’acqua intanto che corre……”

  4. Grazie Mille per la risposta.
    Sono in difficolta’ perche’ mi viene chiesto di decidere in 2 – 3 gg. (la prima telefonata msg su seg.tel. riasale al 18/5) E’ corretto che la comunicazione venga data solo telefonicamente? Vorrei sapere se non e’ forse prassi comunicare per iscritto quanto detto telefonicamente e se da quel momento non ci sia la possibilita’ di aspettare un certo tempo.
    L’impiegata asserisce che poiche’ la mia domanda risale al primo trimestre non si puo’ andare oltre fine giugno. La prima e ultima data disponibile per rogitare e’ a fine giugno). Altrimenti perdo probabilmente il diritto!
    Ma allora come mai ci sono casi di persone che aspettano anche + di un anno dalla data di pres. domanda, per sottoscrivere il mutuo.
    Come stanno veramente le cose, xche’ qualcuno aspetta cosi tanto ed invece a me mi si richiede di decidere repentinamente.
    Tutti sappiamo che i mutui INPDAP sono assolutamente fuori mercato, ed al momento effettivamente le condizioni del mio mutuo sono + vantaggiose (variabile Euribor + 0.80) dell’attuale tasso inpdap;
    Naturalmente questa situazione non durera’ per molto, e sopratutto non si possono paragonare tassi fissi con tassi variab., ma anche gli attuali fissi offerti dalle banche sono pari o poco superiori all’attuale tasso fisso Inpdap, le condizioni che potrebbero convincermi a passare all’inpdap possono essere in alternativa la pubblicazione del nuovo bando (si dice entro luglio ) oppure la possibilita’ di effettuare un mutuo a tasso variabile ed eventualmente rinegoziarlo dopo l’uscita del nuovo bando.
    Leggendo tuoi diversi post sul sito mi sono convinto che sei tra le persone piu’ competenti in materia, potresti cortesemente consigliarmi :
    1 – come comportarmi per prendere un po’ piu di tempo per valutare , ed eventualmete aspettare luglio (ormai manca un mese).
    2 – e’ possibile sottoscrivere un mutuo variab e poi trasformalo in fisso dopo il nuovo regolamento.

    Inoltre come mai affermi con tanta sicurezza che il nuovo regolamento non uscira’ prima del 2010. DIverse persone affermano che e’ stata gia definita la bozza di regolamento, le cifre relative al tasso sono in bianco ( l’ultima parola spetta ai vertici superiori ed al ministro)ma dovrebbe essere un intorno al 3,50%.

    La mancata pubblicazione del nuovo regolamento, ritengo possa essere configurato come atto non grave ma gravissimo .
    Se cio’ dovesse realmente accadere, si configurerebbe certamente un danno patrimoniale nei confronti degli iscritti che prossimamente sottoscrivono un mutuo INPDAP.
    Ormai da molte parti si chiede di riparare ad una condizione assolutamente scorretta sotto tutti i punti di vista, che sta arrecando un danno pesante agli iscritti che stanno sottoscrivendo mutui in questi giorni.

    L’INPDAP e’ un ente pubblico e non una finanziaria e come tale non puo’ non rispettare l’andamento dettato dalla Banca Centrale Europea, i tassi BCE sono all’1%, la commissione europea in primis ha chiesto ai governi nazionali di controllare che le banche non approfittino di questa situazione e riducano (per le nuove operazioni) appena possibile i tassi ai loro clienti, sopratutto a fronte della gravissima congiuntura economica in atto.
    Ritengo che l’INPDAP sia un elefante lento e spaventato e per questo ci troviamo in questa situazione assurda, ma cio’ non giustifica assolutamente l’attuale comportamento.
    Grazie Lars.

    Non in linea

  5. Con calma:

    1) adesso il tasso fisso è al 4,15%;
    2) si può effettuare la surroga (vedi http://www.inpdap.it/archiviofile/norma … otaop2.pdf);
    3) gli anni possono essere 10-15-20-25-30 anni come da regolamento quindi se tu hai fatto con la banca un mutuo a 25 anni puoi abbassarlo a 20…… niente e nessuno te lo può vietare……. si alza però la rata;
    4) riporto quanto ho trovato su un altro forum: ” Un’ultima cosa, e non vado oltre, state tranquilli (per chi deve rogitare a breve) che il nuovo regolamento per ora non uscira’, si parlava di settembre e non luglio, ma proprio per evitare confusioni uscira nel 2010 per cui mettetevi l’animo in pace. ……..Il nuovo regolamento uscira’ nel 2010 tasso fisso 3,50-60%”

    Come vedi le informazioni non sono precise e ognuno dà la sua…… io fossi in te “prenderei l’acqua intanto che corre……”

  6. ルイヴィトン アウトレットティファニー ブレスレットmarc jacobs 財布 ハンドバッグは必需品、スタッフ特別に個人がちょうどあなたの財布の中に、様々な小さめの細目を保つことができるた時点のプレンティである可能性があります。 マークバイマークジェイコブスバーバリー バッグクロエ 財布 激安 どこに独特barrelshapedオートバイサラトガの開始以前に必要とされる理由こうして人は、これまで自分を頼むかもしれない? お父さんとお母さんのバギーのあなたはインスタンスだとして結果の作品としてトラバースは、実際に遠く非常に怪我の危険にさらすことを理由の提供については、ビンの表面に行くSstartrwilltogreallyシングル、互いの上に積層されている。 グッチ アウトレットティファニー 店舗トリーバーチ 財布 願い、またはあなたがネット上でナデを入れている木は、あまりにも重要です。

Lascia un commento